Disable Preloader


L'otorinolaringoiatria è una branca della medicina che studia le malattie dell'orecchio del naso e della gola. È una specializzazione alquanto articolata e con molteplici accessi, tale per cui il medio specialista può spaziare dalla pratica medica con caratteristiche cliniche quasi di tipo internistico e con risvolti talora di tipo neurologico, ad una pratica chirurgica. L'otorinolaringoiatria coinvolge ben tre sotto specialità, una per ciascun distretto menzionato: l'otologia, che si interessa delle patologie dell'orecchio e dei disturbi dell’equilibrio, la rinologia, che studia le patologie delle alte vie aeree nasali e dei seni paranasali, la laringologia, che raggruppa tutte le problematiche che possono interessare il cavo orale, l'orofaringe, la laringe e l'ipofaringe, ed infine la foniatria, che si occupa di problemi organici e funzionali della comunicazione, della deglutizione e dei disturbi dell’apprendimento in età evolutiva.

La nostra specialista esegue:

  • visita e consulenza
  • visita di controllo
  • lavaggi
  • audiometria
  • impendenziometria
  • fibroscopia
  • test vestibolari e posizionali
  • mesoterapia


  • Per la prevenzione: L'otorinolaringoiatria si trova spesso ad affrontare il tema della prevenzione in oncologia, poichè i fattori di rischio costituiti da fumo e alcol sono riconosciuti come fattore favorenti l'insorgenza di neoplasie maligne in questo ambito. La diagnosi precoce riveste un ruolo determinante poichè sono possibili trattamenti conservativi con ottime percentuali di sopravvivenza nel corso degli anni, a patto che la lesione sia identificata in fase iniziale. 

      Dott. Annalisa Csillaghy
      libero professionista 
      Dott. Salvatore Callea
      libero professionista